71 anniversario dell’eccidio della Benedicta.

luogodellafucilazione
Il 7 aprile 1944 vennero fucilati in maniera barbara settantacinque combattenti per la libertà. Il mio pensiero, la mia gratitudine e la mia preghiera oggi, va a quei ragazzi coraggiosi che pagarono con la vita la lotta – per difendere quei principi di civismo democratico e di riscossa contro il più feroce degli invasori- e che resteranno per sempre tali, sempre giovani nel cuore, nell’anima e anche oltre. Sì, sempre ragazzi: giovani, audaci, rivoluzionari, testimoni della più bella Italia. Che vivono e vivranno nella nostra memoria. Volevo condividere questo pensiero con voi: che oggi vola alto e commosso in questo ricordo. Grazie.

Andrea Taetti
Membro Direzione Provinciale GD Ge

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...